BeA Deutschland
Pagina iniziale Prodotti Servizi Società Contatti
Richieste
Domande più frequenti
Prodotti
Navigazione
Aspetti legali
Servizi > Domande più frequenti
Domande più frequenti
>Domande più frequenti<












1. Cosa significa "coating in resina", quali sono i vantaggi di prodotti con coating e quali articoli vengono ricoperti con il "coating"?
2. Quali prodotti sono certificati secondo la DIN 1052 parte 2 o avete graffe nella vostra gamma prodotti con certificati di costruzione?
3. Come scelgo il giusto compressore per ogni fissatrice?






1. Cosa significa "coating in resina", quali sono i vantaggi di prodotti con coating e quali articoli vengono ricoperti con il "coating"?
RISPOSTA:
Quando si spara una graffa/chiodo/spillo il coating si scalda per lo sfregamento creando un legame aggiuntivo tra il legno e l'elemento di fissaggio. Questo aumenta il carico massimo portato dal chiodo/punto. Graffe utilizzate in case ed altri edifici devono essere ricoperte di coating secondo la DIN 1052 parte 2 (Eurocode 5). Nuovi progressi in merito alla resina ci permettono di utilizzare coating nel rispetto dell'ambiente pur garantendo la massima tenuta. 
 


2. Quali prodotti sono certicati secondo la DIN 1052 parte 2 o avete graffe nella vostra gamma prodotti con certificati di costruzione?
RISPOSTA:
BeA produce e distribuisce graffe di costruzione con certificazione secondo la DIN 1052 parte 2 (Eurocode 5) in diverse esecuzioni (acciaio inox e zincate) e lunghezze (38 - 78 mm). Le graffe sono ricoperte di coating e possono sostenere un carico permanente in trazione. Questo deve essere provato regolarmente con test appositi.

1. Permessi di costruzione per graffe (in lingua tedesca).
2. DIN 1052 parte 2 per chiodi (in lingua tedesca).
3. Permesso della EPAL (in lingua tedesca).

Attraverso intensi controlli, certificati secondo la DIN EN ISO 9001, assicuriamo una produzione ed una distribuzione ai nostri clienti di soli prodotti di alta qualità.
 


3. Quale compressore è consigliato per una determinata macchina e cosa devo valutare per la scelta di un compressore?
RISPOSTA:
Per calcolare la quantità d'aria di un compressore effettivamente fornita:
a) Spegni il compressore e fai uscire l'aria dal serbatoio con la valvola di sfiato fino ad una pressione di 6 bar.
b) Chiudi la valvola e accendi il compressore.
c) Calcola il tempo che il compressore impiega per passare da una pressione di 6 bar a 8 bar. La differenza è di 2 bar. 
d) Ora metti questo tempo nella formula                                                             

Volume del serbatoio x 2 bar x 60 = Quantità reale fornita/minuti
tempo calcolato (in secondi)

Esempio:  
Compressore BeA K 190-10 ha un serbatoio di 10 litri 
da 6 bar a 8 bar in esattamente 12 secondi: 

10 x 2 x 60 = 100 litri/min effettivamente forniti
12


Scelta del compressore. Esempio: tipo BeA K 190-10
La quantità reale di aria fornita dal compressore dovrebbe essere il doppio dell'aria utilizzata dalle fissatrici pneumatiche a cui deve essere collegato. Questo assicura oltre ad una riserva di sicurezza, che il compressore lavori solo al 50% garantendone una maggiore durata. Questo significa che occorre dividere la quantità d'aria effettivamente fornita in 2 per il calcolo. Per esempio BeA compressor K 190-10.


Aria aspirata  190 Ltr/Min  
Aria fornita  100 Ltr/Min  
Utilizzo al 50%   50 Ltr/Min  (Quando usi linee d'aria  lunghe, il 10% di perdita deve essere preso in considerazione)
rimanente per le macchine    50 Ltr/Min  

Una fissatrice pneumatica tipo 420 ha bisogno di 0,3 Ltr/ciclo. Quindi 166 graffe/min possono essere sparate con un compressore BeA K 190-10.  
 

4. Utilizzo aria delle macchine per serie
 
 
serie 420   Lunghezza max graffe   16 mm   0,3   uso aria/ciclo
serie 500   Lunghezza max graffe   25 mm   0,45 uso aria/ciclo
serie 600   Lunghezza max graffe   45 mm   0,9   uso aria/ciclo
serie 150   Lunghezza max graffe   54 mm   1,5   uso aria/ciclo
serie 700   Lunghezza max graffe   50 mm   1,5   uso aria/ciclo
serie 800   Lunghezza max graffe   65 mm   2,5   uso aria/ciclo
DC 550     Lunghezza max chiodi   55 mm   2,0   uso aria/ciclo
DC 700     Lunghezza max chiodi   70 mm   2,5   uso aria/ciclo
DC 800     Lunghezza max chiodi   80 mm   6,0   uso aria/ciclo
955 Chiodatrici in stecca     Lunghezza max chiodi  160 mm   8,0   uso aria/ciclo